Thursday 2017/2/23 03:47:23  


Sezione Spettroscopia
(Responsabile: Elio Ricciardiello)


Cos’è la spettroscopia.

La spettroscopia è lo studio e l’interpretazione dello “spettro” (sia di emissione che di assorbimento) di sorgenti luminose in relazione alle loro caratteristiche chimiche e fisiche. Ovvero lo studio della scomposizione della radiazione elettromagnetica nelle sue componenti elementari in funzione della frequenza o della lunghezza d’onda.
Lo spettro è la scomposizione della radiazione e si ottiene attraverso un dispositivo dispersore, tipicamente un  prisma o un reticolo, che ha la capacità di suddividere la luce nelle sue lunghezze d’onda.
Come vedremo in seguito, gli spettri possono essere sia di natura continua (spettro continuo), sia di natura discreta (spettro a righe). Quest’ultimo è dato dal fatto che ogni elemento chimico, in determinate condizioni, emette o assorbe particolari frequenze, cioè particolari righe che si aggiungono o si sottraggono allo spettro continuo.

Incontri.

La Sezione di spettroscopia si riunisce il martedì di ogni settimana presso l’INAF-Osservatorio Astronomico di Capodimonte in Napoli alle 20,30.

Contattaci.

Per contatti con il gruppo invia una mail a sezionespettroscopia@unioneastrofilinapoletani.it


 

 

UAN versione 2.0 - UAN © 2005-2014