'A Preta 'e Miziuorno (la Pietra di Mezzogiorno)

Moderatore: luigi_c

Avatar utente
luigi_c
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 9 lug 2015, 15:03

'A Preta 'e Miziuorno (la Pietra di Mezzogiorno)

Messaggio da luigi_c » gio 9 lug 2015, 20:40

Di recente si è aggiunto un nuovo argomento di ricerca da parte della sezione di Archeoastronomia dell'UAN: la cosiddetta Preta 'e Miziuorno, una superficie rocciosa di circa 16 metri quadrati, sita nel comune di Melizzano (BN):
http://www.terredeigambacorta.org/modul ... ?itemid=13

Secondo quanto riportato nell'articolo sopra citato, la pietra dovrebbe risultare particolarmente evidente (luce solare riflessa/diffusa?) in corrispondenza del mezzogiorno vero, e segnalare così ai contadini che è ora della... pausa pranzo!

La sezione ha organizzato una prima spedizione lo scorso 24 Giugno, allo scopo di individuare la pietra, la cui posizione esatta non era ancora nota.
Sono state scattate delle foto da alcuni componenti della spedizione, alcune di tali foto sono risultate utili nel seguito per l'individuazione della pietra.
Come descritto da Elio Pentonieri nella sua sintesi della trasferta, i componenti della spedizione sono arrivati a Melizzano intorno alle undici e trenta, in una bella giornata piena di sole.
Un gentilissimo signore, appassionato di storia locale ed esponente della Pro Loco, ha indicato il punto dove sorge questa pietra, dalle modeste dimensioni (4m per 4m) se confrontata con l'imponenza della montagna. Peraltro, come notato dal Sig. Aldi, la Pietra era coperta da una fitta vegetazione spontanea e quindi era visibile molto parzialmente.
Ma i nostri non si sono scoraggiati e i binocoli e le macchine fotografiche di Ugo, Franco e Magda sono stati puntati lestamente, mentre Antonio con la sua strumentazione individuava il range temporale preciso del mezzogiorno che avrebbe dovuto far illuminare la Pietra. All'ora fatidica sono state scattate molte fotografie anche se il fenomeno illuminativo non si è verificato.
I componenti della trasferta sono tornati a Napoli con la promessa di ritornare a Melizzano, anche per incontrare il sig. Gerardo Aldi che ha dato la sua disponibilità ad assisterci ed accompagnarci.

Una seconda spedizione, effettuata lo scorso sabato 4 Luglio, ha consentito di individuare su una delle foto scattate il 24 giugno la pietra; sono state scattate ulteriori fotografie, dalle quali, una volta ingrandite, si è evidenziata la quasi totale copertura della pietra ad opera della vegetazione.
Come riportato dalla socia Magda Foresti nella sua sintesi, arrivati a Melizzano, Franco Ruggeri ha incontrato il Sindaco ed i consiglieri comunali per illustrare l'interesse dell'UAN sulla Pietra di Melizzano. Successivamente, Franco ha incontrato il Sig. Gerardo Aldi, che ci ha accompagnato nel punto migliore di osservazione della "Pietra". La pietra è sul monte di fronte al paese, ed è parzialmente coperta dalla folta vegetazione arborea circostante. Luigi Candurro ha scattato a mezzogiorno varie foto, in cui è chiaramente visibile solo la parte della pietra sovrastante la vegetazione, che appare bianca perchè illuminata dai raggi solari e contrasta bene sullo sfondo scuro. La pulitura (volontaria) della vegetazione nel sito, promessa nella visita precedente, è stata rimandata a causa del concomitante torneo. Il Sig. Gerardo Aldi, studioso di Melizzano e delle tradizioni locali e sannite, si è offerto di accompagnarci, in un' altra trasferta, per arrivare in auto al punto più vicino alla "Pietra" per poter fare osservazioni più precise.

Da notizie pervenuteci successivamente alle trasferte, abbiamo appreso che le operazioni di pulitura ed imbiancatura della pietra non sono state eseguite, e forse non lo saranno prima del prossimo anno, pertanto abbiamo deciso di archiviare momentaneamente questo progetto di ricerca.
Luigi Candurro
Moderatore del forum di Archeoastronomia dell'UAN
Avatar utente
Darko
Messaggi: 56
Iscritto il: dom 5 lug 2015, 19:58
Località: Benevento

Re: 'A Preta 'e Miziuorno (la Pietra di Mezzogiorno)

Messaggio da Darko » sab 11 lug 2015, 10:07

Immagini aeree e/o satellitari non aiutano giusto?

D
"Buone notizie, ciurmaglia! Ho qui pronta una missione suicida per voi" (Professor Farnsworth)
Avatar utente
luigi_c
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 9 lug 2015, 15:03

Re: 'A Preta 'e Miziuorno (la Pietra di Mezzogiorno)

Messaggio da luigi_c » sab 11 lug 2015, 17:51

Darko ha scritto:Immagini aeree e/o satellitari non aiutano giusto?

D
Dovrebbero essere sufficientemente dettagliate da consentire di individuare una superficie di 4m x 4m. Dovrebbe essere possibile da una ricognizione aerea. Per quanto riguarda le immagini satellitari, quelle disponibili al pubblico (Google Earth) non credo siano di aiuto; occorre un livello di dettaglio nettamente superiore, credo ottenibile solo dai sistemi satellitari utilizzati per la difesa, ma mi piacerebbe essere smentito.
Luigi Candurro
Moderatore del forum di Archeoastronomia dell'UAN
Ugo La Tessa
Messaggi: 3
Iscritto il: dom 12 lug 2015, 16:44

Re: 'A Preta 'e Miziuorno (la Pietra di Mezzogiorno)

Messaggio da Ugo La Tessa » lun 13 lug 2015, 11:13

Sono andato su Google Hearth ed ho provato a tracciare un segmento con origine la piazza ove scattammo le prime foto e come direzione i comignoli delle case che mi si paravano davanti. Il segmento raggiunge la montagna alle coordinate 41° 9.991 N e 14° 31.333 E. e 550 m. di quota.
Purtroppo, però, su Google la pietra non si vede forse perchè le immagini di Google sono aggiornate al 10 settembre del 2014 e la pietra, quindi, era di sicuro completamente ricoperta dalla vegetazione.
Penso però che senza la vegetazione la pietra potrebbe essere individuata anche con Google.
Infatti alcuni particolari della montagna, forse anche più piccoli della pietra e che appaiono nelle nostre foto, sono visibili su Google .

Ugo La Tessa
Avatar utente
Darko
Messaggi: 56
Iscritto il: dom 5 lug 2015, 19:58
Località: Benevento

Re: 'A Preta 'e Miziuorno (la Pietra di Mezzogiorno)

Messaggio da Darko » lun 13 lug 2015, 13:55

Ugo, dalle coordinate, si evince che l'eventuale Pietra si trova in area non facilmente accessibile a pedibus . A questo punto, non potrebbe essere utile un drone?

D
"Buone notizie, ciurmaglia! Ho qui pronta una missione suicida per voi" (Professor Farnsworth)
Ugo La Tessa
Messaggi: 3
Iscritto il: dom 12 lug 2015, 16:44

Re: 'A Preta 'e Miziuorno (la Pietra di Mezzogiorno)

Messaggio da Ugo La Tessa » mar 14 lug 2015, 8:59

Possiamo anche avvicinarci "virtualmente" con un telescopio (il mio 114 ad esempio) al quale sto adattando la mia reflex.
Ma in ogni caso saremo ostacolati dalla folta vegetazione che, se ho capito bene, sembra non sarà tagliata in tempi brevi. :x

Ugo La Tessa
Avatar utente
luigi_c
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 9 lug 2015, 15:03

Re: 'A Preta 'e Miziuorno (la Pietra di Mezzogiorno)

Messaggio da luigi_c » mar 14 lug 2015, 17:45

Ugo La Tessa ha scritto:Possiamo anche avvicinarci "virtualmente" con un telescopio (il mio 114 ad esempio) al quale sto adattando la mia reflex.
Ma in ogni caso saremo ostacolati dalla folta vegetazione che, se ho capito bene, sembra non sarà tagliata in tempi brevi. :x
Infatti l'idea originaria di Franco era fotografare la pietra con l'ausilio di un telescopio, ma dopo aver constatato che la vegetazione non è stata rimossa si è deciso di soprassedere, almeno per il momento.
Luigi Candurro
Moderatore del forum di Archeoastronomia dell'UAN
Avatar utente
luigi_c
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 9 lug 2015, 15:03

Re: 'A Preta 'e Miziuorno (la Pietra di Mezzogiorno)

Messaggio da luigi_c » mar 14 lug 2015, 17:50

Darko ha scritto:Ugo, dalle coordinate, si evince che l'eventuale Pietra si trova in area non facilmente accessibile a pedibus . A questo punto, non potrebbe essere utile un drone?
Il drone dovrebbe essere equipaggiato, oltre che con una telecamera, con un ricevitore GPS dotato di tracking, in modo da memorizzare le coordinate del percorso effettuato.
L'orologio della telecamera dovrebbe essere previamente sincronizzato con l'ora del GPS, in modo che, off-line, si potrebbero sincronizzare il filmato e il percorso GPS, in modo da risalire, con una certa approssimazione, alle coordinate della pietra.
Resta però insoluto il problema della determinazione dell'orientamento della superficie della pietra.
Luigi Candurro
Moderatore del forum di Archeoastronomia dell'UAN
Avatar utente
Darko
Messaggi: 56
Iscritto il: dom 5 lug 2015, 19:58
Località: Benevento

Re: 'A Preta 'e Miziuorno (la Pietra di Mezzogiorno)

Messaggio da Darko » lun 20 lug 2015, 11:51

luigi_c ha scritto:Resta però insoluto il problema della determinazione dell'orientamento della superficie della pietra.
Capisco, suggerite quindi di riprovare in autunno?

D
"Buone notizie, ciurmaglia! Ho qui pronta una missione suicida per voi" (Professor Farnsworth)
Avatar utente
luigi_c
Messaggi: 17
Iscritto il: gio 9 lug 2015, 15:03

Re: 'A Preta 'e Miziuorno (la Pietra di Mezzogiorno)

Messaggio da luigi_c » lun 20 lug 2015, 19:56

Darko ha scritto:
Capisco, suggerite quindi di riprovare in autunno?

D
Riproveremo non appena la pietra sarà stata ripulita dal fogliame, e magari le avranno dato una bella mano di bianco :)
Luigi Candurro
Moderatore del forum di Archeoastronomia dell'UAN
Rispondi