Calendario

Dic
2
Dom
2018
Corso di Astronomia Culturale (Archeoastronomia) – Lezione 8 @ Area archeologica di Pietrabbondante (IS)
Dic 2@10:00–16:00

PIETRABBONDANTE, Trasferta

A cura di Giovanni Saviano

Riunione sezione stelle variabili ed esopianeti
Dic 2@20:00–22:00

Incontro introduttivo alle tecniche fotometriche su stelle variabili ed esopianeti.

Dic
4
Mar
2018
Corso di Astronomia Culturale (Archeoastronomia) – Lezione 9 @ OACN - Sede UAN
Dic 4@18:00–20:00

Il Tempio classico

Relatore: Antonio Coppola

Spettroscopia Riunione di Sezione @ Osservatorio Astronomico di Capodimonte
Dic 4@20:30–23:45

Le serate osservative di spettroscopia hanno lo scopo di tradurre in immagini gli spettri dei corpi celesti, la successiva calibrazione dei livelli spettrali, lo studio e l’interpretazione delle righe di emissione e di assorbimento.

Gli spettroscopi utilizzati sono lo Star Analyzer 100, lo Star Analyzer 200, il Dados della Baader Planetarium equipaggiato con reticoli da 200 l/mmm, 900 l/mm 1e 1200 l/mm

Dic
5
Mer
2018
L’UAN alla Giornata Mondiale del Suolo – FAO, 2018 @ Reggia di Portici
Dic 5@10:30–12:30
L'UAN alla Giornata Mondiale del Suolo - FAO, 2018 @ Reggia di Portici

In occasione della Giornata Mondiale del Suolo promossa dalla FAO, l’UAN partecipa con osservazioni del Sole al telescopio e con dimostrazioni di gnomonica con l’orologio azimutale-analemmatico installato nel giardino prospiciente l’esedra della Reggia di Portici. L’evento si terrà solo in condizioni di meteo favorevole.

I Mercoledì del Cielo – edizione 2018 @ Sede UAN c/o INAF-OACN
Dic 5@20:30–22:30

L’UAN ha organizzato degli incontri di Astronomia di base e di inserimento nelle attività associative.

Ti piacerebbe osservare pianeti, nebulose e galassie?

Imparare a riconoscere stelle e costellazioni, anche con l’uso di atlanti celesti e dell’astrolabio?

Imparare ad usare telescopi per le tue osservazioni visuali e digitali?

A queste e a tante altre domande, potrai trovare risposta partecipando a “I Mercoledì del Cielo” che coinvolgeranno il pubblico con: proiezioni multimediali, attività interattive, osservazioni ed orientamento in cielo (meteo permettendo), organizzazione e partecipazione a trasferte osservative e a serate di divulgazione pubblica.

Gli incontri sono aperti a tutti i Soci (e a tutti coloro che si vorranno iscrivere in questa occasione), non sono richieste conoscenze pregresse ma si informa , comunque, che potrebbero essere trattati dei temi con digressioni matematico/scientifico

Ogni mercoledì dalle ore 20:30 alle 22:30 a partire dal 17 ottobre nella sede UAN c/o INAF-OACN – salita Moiariello 16, NAPOLI

Di seguito il programma:

17/10  Orientamento in UAN e in OAC

             Dove sono e cosa si fa

24/10  Osservare il cielo ad occhio nudo

             Cosa può fare un astrofilo

31/10  Il Sistema Solare

             Luna e Pianeti

07/11  Utili supporti per l’astrofilo

             Dall’astrolabio alle app

14/11 Oltre l’occhio: binocoli e telescopi

            Da Galileo ad oggi

21/11  Le stelle e la loro evoluzione

            Cos’è una stella

28/11  Il profondo cielo

             Ammassi, nebulose e galassie

05/12  Organizzare le osservazioni

             Pianificare una trasferta

A seguire saranno organizzati ulteriori incontri con approfondimenti specifici su alcuni temi (ad es. Cosmologia, Gnomonica, Spettroscopia, Archeoastronomia, Stelle variabili ed esopianeti, ecc…)

Per informazione puoi contattarci alla e-mail: info@unioneastrofilinapoletani.it

Dic
6
Gio
2018
COSTELLAZIONI: incontro
Dic 6@20:30–23:00

Incontro con gruppo di studio delle Costellazioni.

Dic
7
Ven
2018
VedU – Venerdì dell’Unione
Dic 7@20:30–23:45

Apertura della Sede è aperta ai Soci per incontri su un tema specifico e per effettuare osservazioni con gli strumenti dell’UAN meteo permettendo.

Per maggiori informazioni: info@unioneastrofilinapoletani.it

Dic
11
Mar
2018
Corso di Astronomia Culturale (Archeoastronomia) – Lezione 11 @ OACN - Sede UAN
Dic 11@18:00–20:00

Santuari Greci: dall’Evo antico all’Età Alessandrina

Relatore: Maria Rosaria De Simone

Spettroscopia Riunione di Sezione @ Osservatorio Astronomico di Capodimonte
Dic 11@20:30–23:45

Le serate osservative di spettroscopia hanno lo scopo di tradurre in immagini gli spettri dei corpi celesti, la successiva calibrazione dei livelli spettrali, lo studio e l’interpretazione delle righe di emissione e di assorbimento.

Gli spettroscopi utilizzati sono lo Star Analyzer 100, lo Star Analyzer 200, il Dados della Baader Planetarium equipaggiato con reticoli da 200 l/mmm, 900 l/mm 1e 1200 l/mm