Calendario

ATTENZIONE! In blu sono riportati gli eventi riservati ai soli soci, in arancione quelli aperti anche ai non soci con obbligo di prenotazione, in verde gli eventi aperti a tutti senza necessità di prenotazione

Dic
14
Mar
2021
Incontro di Astronomia Culturale (IdAC) @ Piattaforma Zoom
Dic 14@21:00–23:00

Gli Incontri di Astronomia Culturale (IdAC) si svolgono il martedì, alle 21, dal 5 Ottobre 2021 al 31 Maggio 2022, su piattaforma Zoom.

Gli IdAC sono organizzati dalla Sezione di Astronomia Culturale dell’Unione Astrofili Napoletani.

Per informazioni si veda il Calendario degli incontri.

Dic
15
Mer
2021
i Mercoledì del Cielo – 7° incontro
Dic 15@20:30–22:30

Prosegue il consueto ciclo di incontri autunnali di introduzione all’Astronomia dell’UAN, riservato ai Soci.

L’argomento di questo settimo incontro è: “Il cosmo, verso l’infinito”

Dic
19
Dom
2021
Diamo il benvenuto all’Inverno! Orologi solari, meridiane e Solstizio di Inverno @ Villa Comunale di Napoli
Dic 19@11:30–13:00

Nella Villa Comunale di Napoli nella Riviera di Chiaia (di fronte alla Chiesa S. Giuseppe) si svolgerà domenica 19 dicembre 2021 l’evento gratuito e aperto al pubblico intitolato “Diamo il benvenuto all’Inverno! Orologi solari, meridiane e Solstizio di Inverno alla Villa Comunale di Napoli” dedicato al solstizio d’Inverno. Non è necessario prenotare. Si terrà dalle 11:30 alle 13:00.

L’evento UAN

L’UAN accoglierà il pubblico presente e fornirà informazioni circa l’utilizzo dell’obelisco e della linea meridiana. Inoltre, saranno fornite spiegazioni sul significato astronomico di solstizio e perché tale “momento” varia ogni anno. Tramite espositori mobili e con il supporto dei soci UAN, il pubblico potrà approfondire le proprie conoscenze sul moto apparente del sole e sull’uso degli orologi solari.

Alle ore 12:00 circa (sarà spiegato il perchè del “circa”) sarà salutato il Mezzogiorno Vero Locale a pochi giorni dall’inizio dell’Inverno. Sempre a cura dell’UAN sarà distribuito ai partecipanti un modello funzionante della meridiana presente in Villa Comunale ed una mappa degli orologi solari e meridiane esistenti a Napoli.

Riferimento per contatti: Armando Lencioni, vicepresidente@unioneastrofilinapoletani.it – Unione Astrofili Napoletani (UAN).

Evento online Astri del Ciel
Dic 19@18:30–20:30
Martedì 21 dicembre 2021 si svolgerà un bell’evento intitolato “Astri del Ciel” che vede la partecipazione di sette associazioni di astrofili della Campania: Associazione Astrofili Aurunca; Astrofili Flegrei; Centro Astronomico Neil Armstrong; Gruppo Astrofili Beneventano; Gruppo Astrofili Marigliano; Unione Astrofili Napoletani e Unione Maddalonese Amici del Cielo. Queste realtà hanno organizzato un evento on-line, che inizierà alle ore 18:30 e che si concluderà alle 20:30, aperto al pubblico, in cui saranno brevemente esposti oggetti e fenomeni celesti in qualche modo legati al Natale. L’UAN partecipa con un intervento su “La cometa di Natale”.

Dove seguire l’evento

L’evento sarà proposto sulla pagina Facebook dell’Unione Astrofili Italiani e sul profilo YouTube dell’UAI.
Dic
21
Mar
2021
Incontro di Astronomia Culturale (IdAC) @ Piattaforma Zoom
Dic 21@21:00–23:00

Gli Incontri di Astronomia Culturale (IdAC) si svolgono il martedì, alle 21, dal 5 Ottobre 2021 al 31 Maggio 2022, su piattaforma Zoom.

Gli IdAC sono organizzati dalla Sezione di Astronomia Culturale dell’Unione Astrofili Napoletani.

Per informazioni si veda il Calendario degli incontri.

Gen
11
Mar
2022
Spettroscopia via Skype: Utilizzo di Astroart e Visualspec
Gen 11@19:00–20:00

Le serate osservative di spettroscopia hanno lo scopo di tradurre in immagini gli spettri dei corpi celesti, la successiva calibrazione dei livelli spettrali, lo studio e l’interpretazione delle righe di emissione e di assorbimento.

Gli spettroscopi utilizzati sono lo Star Analyzer 100, lo Star Analyzer 200, il Dados della Baader Planetarium equipaggiato con reticoli da 200 l/mmm, 900 l/mm 1e 1200 l/mm, l’Alpy 600.

Incontro di Astronomia Culturale (IdAC) @ Piattaforma Zoom
Gen 11@21:00–23:00

Gli Incontri di Astronomia Culturale (IdAC) si svolgono il martedì, alle 21, dal 5 Ottobre 2021 al 31 Maggio 2022, su piattaforma Zoom.

Gli IdAC sono organizzati dalla Sezione di Astronomia Culturale dell’Unione Astrofili Napoletani.

Per informazioni si veda il Calendario degli incontri.

Gen
18
Mar
2022
Riunione della Sezione di Spettroscopia @ Osservatorio Astronomico di Capodimonte
Gen 18@20:00–23:55

Le serate osservative di spettroscopia hanno lo scopo di tradurre in immagini gli spettri dei corpi celesti, la successiva calibrazione dei livelli spettrali, lo studio e l’interpretazione delle righe di emissione e di assorbimento.

Gli spettroscopi utilizzati sono lo Star Analyzer 100, lo Star Analyzer 200, il Dados della Baader Planetarium equipaggiato con reticoli da 200 l/mmm, 900 l/mm 1e 1200 l/mm, l’Alpy 600.

Incontro di Astronomia Culturale (IdAC) @ Piattaforma Zoom
Gen 18@21:00–23:00

Gli Incontri di Astronomia Culturale (IdAC) si svolgono il martedì, alle 21, dal 5 Ottobre 2021 al 31 Maggio 2022, su piattaforma Zoom.

Gli IdAC sono organizzati dalla Sezione di Astronomia Culturale dell’Unione Astrofili Napoletani.

Per informazioni si veda il Calendario degli incontri.

Gen
19
Mer
2022
Astrofotografia @ In videconferenza o in Osservatorio Astronomico di Capodimonte
Gen 19@19:30–23:30

Sezione di Astrofotografia

Ci riuniamo (in virtuale o in presenza) per condividere, migliorare ed applicare le tecniche di astrofotografia. Inoltre, tratteremo tematiche specifiche ed approfondimenti con specifichi incontri strutturati.

Incontri di Astrofotografia (IAF)

Un ciclo di “Incontri di Astrofotografia” (IAF), durante il quale saranno tratteremo tematiche teoriche e pratiche di fotografia digitale degli oggetti celesti.

La struttura degli IAF prevede una parte teorica di base, una parte teorica leggermente più avanzata, sessioni pratiche guidate e sessioni pratiche di gruppo in autonomia. Utilizzeremo principalmente l’attrezzatura dell’UAN che è più che sufficiente a trattare i temi importanti ed a portare a casa ottimi risultati. Nelle sezioni pratiche, compatibilmente con lo spazio a disposizione e le regole da rispettare, sarà possibile usare attrezzatura propria (per chi ne avesse).