Calendario

Feb
19
Mar
2019
Incontro di Archeoastronomia @ OACN - Sede UAN
Feb 19@18:00–20:00
Spettroscopia Riunione di Sezione @ Osservatorio Astronomico di Capodimonte
Feb 19@20:30–23:45
  1. Le serate osservative di spettroscopia hanno lo scopo di tradurre in immagini gli spettri dei corpi celesti, la successiva calibrazione dei livelli spettrali, lo studio e l’interpretazione delle righe di emissione e di assorbimento.

Gli spettroscopi utilizzati sono lo Star Analyzer 100, lo Star Analyzer 200, il Dados della Baader Planetarium equipaggiato con reticoli da 200 l/mmm, 900 l/mm 1e 1200 l/mm

Feb
26
Mar
2019
Incontro di Archeoastronomia @ OACN - Sede UAN
Feb 26@18:00–20:00
La Spettroscopia applicata all’Astronomia @ Osservatorio Astronomico di Capodimonte
Feb 26@20:30–23:00

Cos’è la spettroscopia? Che valore ha la spettroscopia per l’astromonia? Come interpreta la Sezione di Spettroscopia dell’Unione Atrofili Napoletani i fenomeni astronomici dall’Osservatorio Astronomico di Capodimonte? Con quali strumenti studia gli spettri?

A questi interrogativi si cercherà di rispondere stasera alle 20,30

 

Spettroscopia Riunione di Sezione @ Osservatorio Astronomico di Capodimonte
Feb 26@20:30–23:45
  1. Le serate osservative di spettroscopia hanno lo scopo di tradurre in immagini gli spettri dei corpi celesti, la successiva calibrazione dei livelli spettrali, lo studio e l’interpretazione delle righe di emissione e di assorbimento.

Gli spettroscopi utilizzati sono lo Star Analyzer 100, lo Star Analyzer 200, il Dados della Baader Planetarium equipaggiato con reticoli da 200 l/mmm, 900 l/mm 1e 1200 l/mm

Feb
28
Gio
2019
A tu per tu con il Sole @ Osservatorio Astronomico di Capodimonte
Feb 28@20:30–23:00

INAF-Osservatorio Astronomico di Capodimonte
presenta

A tu per tu con il Sole

Conversazione scientifica di
Clementina Sasso
Ricercatrice dell’Osservatorio di Capodimonte
sulle future missioni spaziali per lo studio del Sole e dell’influenza che il Sole ha nel sempre meno equilibrato ambiente terrestre.

A seguire
le osservazioni astronomiche del cielo di Napoli
in collaborazione con Unione Astrofili Napoletani

Ingresso gratuito su prenotazione
https://atupertuconilsole.eventbrite.it

Scarica la locandina
https://goo.gl/x9L7Wa

Iniziativa programmata nell’ambito dei 200 anni di ricerca astronomica a Capodimonte e dei 20 anni dell’istituzione dell’Istituto Nazionale di Astrofisica.
Con il patrocinio di IAU100

Mar
3
Dom
2019
Mercurio e raggio verde @ Spiaggia libera accanto Lido Costa Blu
Mar 3@17:20–19:00
ci diamo appuntamento nei pressi del lido Costa Blu sul litorale domitio tra Ischitella e Pinetamare per una doppia osservazione: abbiamo Mercurio ancora vicino alla sua massima elongazione Est (e quindi visibile per circa 1 ora dopo il tramonto del Sole) e proveremo ad osservare e fotografare il raggio verde, affascinante fenomeno atmosferico visibile nel momento in cui il sole scende sotto l’orizzonte.
Consiglio a tutti di portare con sé binocoli, telescopi e macchine fotografiche!
Ci vediamo nella curva  a gomito di Via del Mare, dove potremmo comodamente parcheggiare in strada e posizionare gli strumenti a pochi metri dalle auto su una piattaforma in cemento leggermente rialzata. Il Sole tramonterà alle 17.53, per cui l’appuntamento è per mezz’ora prima, dalle 17.20.
In ogni caso consultate domani la mail per eventuali annullamenti.
Se avete difficoltà o domande contattatemi pure al 328.8336414.
Mar
5
Mar
2019
Incontro di Archeoastronomia @ OACN - Sede UAN
Mar 5@18:00–20:00
La Spettroscopia applicata all’Astronomia @ Osservatorio Astronomico di Capodimonte
Mar 5@20:30–23:00

Cos’è la spettroscopia? Che valore ha la spettroscopia per l’astromonia? Come interpreta la Sezione di Spettroscopia dell’Unione Atrofili Napoletani i fenomeni astronomici dall’Osservatorio Astronomico di Capodimonte? Con quali strumenti studia gli spettri?

A questi interrogativi si cercherà di rispondere stasera alle 20,30

 

Spettroscopia Riunione di Sezione @ Osservatorio Astronomico di Capodimonte
Mar 5@20:30–23:45
  1. Le serate osservative di spettroscopia hanno lo scopo di tradurre in immagini gli spettri dei corpi celesti, la successiva calibrazione dei livelli spettrali, lo studio e l’interpretazione delle righe di emissione e di assorbimento.

Gli spettroscopi utilizzati sono lo Star Analyzer 100, lo Star Analyzer 200, il Dados della Baader Planetarium equipaggiato con reticoli da 200 l/mmm, 900 l/mm 1e 1200 l/mm