Il cielo del mese di luglio

Articolo di Piera Salvati.

Il cielo di luglio

Il cielo di luglio

Dedichiamo qualche bella serata al cielo! In questo periodo, sotto un buon cielo possiamo vedere anche la Via Lattea ricca di oggetti celesti!

In questo mese di luglio il giorno si accorcerà man mano di circa 44 minuti e la Terra si troverà all’Afelio, ossia alla massima distanza dal Sole. Ciò non è strano, ricordando che il clima estivo non dipende dalla vicinanza al Sole, ma dall’angolo d’incidenza dei raggi solari sul nostro pianeta.

Il Sole e la Luna

Il Sole sarà nei Gemelli fino al 20 luglio poi nel Cancro. Ricordiamo sempre di osservarlo tassativamente con un filtro, mai ad occhio nudo!

La Luna per il 2021 solo in questo mese la vedremo in 5 fasi: Ultimo Quarto l’1 luglio, Luna Nuova il 10 luglio, Primo Quarto il 17 lugio, Luna Piena il 24 luglio, Ultimo Quarto il 31 luglio. Il 12 luglio sarà all’Apogeo, mentre il 25 luglio al Perigeo.

Stellarium con il cielo di luglio

I pianeti

Mercurio lo cercheremo tra le luci dell’alba all’orizzonte Est, il 10 luglio sorgerà 1 ora e 24 minuti prima del Sole, poi man mano nella seconda metà del mese la sua distanza dal Sole diminuirà e non lo vedremo più.

Venere per tutto il mese tramonterà circa un’ora e mezza dopo il Sole, quindi sarà ben visibile tutte le sere sull’orizzonte Ovest, piuttosto basso. All’inizio è nel Cancro, dal 12 luglio nel Leone, sarà in congiunzione con Marte il 13 luglio, poi lo “sorpasserà”.

Marte sarà anche’esso visibile sull’orizzonte Ovest, di sera, nel Cancro fino all’11 luglio, poi nel Leone.

Giove sorge sempre più presto, quindi lo vedremo prima di mezzanotte a SudEst, per tutto il mese sarà nell’Acquario. Già con un buon binocolo potremo osservare anche i suoi 4 satelliti galileiani (in totale ne ha attualmente 79!) nelle varie configurazioni intorno al pianeta: sono Io, Europa, ,Ganimede e Callisto.

Saturno sorge un’ora prima di Giove, quindi avremo tutta la notte per osservarlo a SudEst, poi man mano a Sud, nel Capricorno.

Urano lo individueremo sull’orizzonte Est dopo l’una di notte e fino al sorgere del Sole, nell’Ariete. Un buon binocolo già ci permette di osservarlo, ma meglio utilizzare un telescopio.

Nettuno sarà osservabile per buona parte della notte a SudEst.

Le Costellazioni

Ad Ovest vedremo Leone, Vergine, Chioma di Berenice e Cani da Caccia avviarsi al tramonto.

A Nord ci saranno Orsa Maggiore, Orsa Minore, Giraffa, Dragone con Cassiopea e Cefeo in risalita.

A Sud in basso noteremo facilmente lo Scorpione con la sua tipica forma, con la luminosa gigante rossa Antares, la rivale di Marte (Ant-Ares), preceduto dalla Bilancia e seguito dal Sagittario, che ci indica il centro della Via Lattea. Sopra ci sarà l’Ofiuco, la 13ma Costellazione dello Zodiaco, che regge il Serpente.

In alto a SudOvest vedremo il Boote, cioè il Bovaro con Arturo, la stella più luminosa dell’emisfero boreale (m.-0,1).

Tra Est e SudEst si staglieranno la Lira, il Cigno e l’Aquila. Le loro rispettive stelle alfa, cioè Vega, Deneb e Altair formano il triangolo estivo, asterismo che ci aiuta ad orientarci nel cielo del periodo.

Fenomeni interessanti da osservare

Il 6 luglio prima dell’alba verso le 4:30 Luna e Pleiadi sull’orizzonte Est.

Il 12 luglio alle 21:30 Luna, Marte e Venere con Regolo (alfa Leonis) bassi sull’orizzonte OvestNordOvest.

Il 13 luglio alle 21:30 Marte e Venere nel Leone bassi ad Ovest.

Il 20 luglio alle 22:00 Luna e Antares (alfa Scorpii) sull’orizzonte Sud.

Il 24 luglio alle 22:00 Luna piena e Saturno nel Capricorno a SudEst.

Il 25 luglio alle 23:00 Luna e Giove nell’Acquario a SudEst.

Seguiteci anche sulla nostra Pagina Facebook perché pubblicheremo man mano i vari fenomeni da non perdere!