Il cielo del mese di febbraio

Articolo di Piera Salvati.

Il cielo terso di questi giorni fa ben sperare che potremo alzare spesso gli occhi al cielo e armati anche di un semplice binocolo per individuare oggetti splendidi da ammirare. Per orientarci usiamo il Triangolo Invernale,asterismo delle tre stelle Betelgeuse (Orione), Sirio (Cane Maggiore) e Procione (Cane Minore).

Il Sole e la Luna

Il Sole sarà nel Capricorno fino al 16,poi nell’Acquario,le giornate si allungheranno di circa un’ora e 10 minuti durante il mese. Ricordiamo sempre che l’osservazione del Sole dev’essere fatta con appositi filtri facilmente reperibili in negozi specializzati o in rete e mai con mezzi di fortuna.

La Luna sarà Nuova il 1-2,al Primo Quarto l’8-2,Piena il 16-2 e all’ultimo quarto il 23-2,avremo delle splendide falcette il 2 ,il 3 e il 4,occasione per fare qualche foto e riprendere anche la luce cinerea,il fenomeno per cui la luce del Sole si riflette dalla Terra sulla Luna.

Luna con luce cinerea
Luna con luce cinerea – Foto di Piera Salvati

I Pianeti

Mercurio nel Sagittario e poi nel Capricorno sarà visibile ad E prima dell’alba,in particolare il 10 febbraio poiché sorgerà un’ora e 20 minuti prima del Sole.

Venere nel Sagittario l’ammireremo sempre ad E prima dell’alba in particolare il 17 quando sorgerà un’ora e 20 minuti prima del Sole.

Marte nel Sagittario ad E prima dell’alba,lo vedremo in congiunzione con Venere il 13.

Giove nell’Acquario lo vedremo all’inizio del mese ancora, ma basso sull’orizzonte O poi man mano non si osserverà più poiché si avvicinerà la sua congiunzione col Sole.

Saturno inosservabile per la sua congiunzione col Sole il 4 sarà poi visibile al mattino presto,molto basso a SSE nel Capricorno.

Urano nell’Ariete ad O ,di sera, serve un buon binocolo o un telescopio e si potrà ammirare la sua caratteristica,il colore azzurro,il 7 in congiunzione con la Luna.

Nettuno nell’Acquario lo vedremo basso sull’orizzonte O all’inizio del mese ma man mano si avvierà alla congiunzione col Sole e non lo vedremo più.

Le Costellazioni

Ricordiamoci del triangolo invernale e individuiamo le Costellazioni.

Alzando la testa verso SSO la farà ancora da protagonista Orione dall’inconfondibile forma a moka con la sua nebulosa M42,visibile già con un buon binocolo,più in alto il Toro con Aldebaran,le Iadi e le Pleiadi (M45),l’Auriga con Capella e tre bellissimi ammassi aperti :M36,M37,M38,i Gemelli con Castore e Polluce.

Ad E di Orione in basso il Cane Maggiore con Sirio,la stella più luminosa del cielo, e sopra il Cane Minore con Procione.

Ad Ovest vediamo Andromeda con la sua galassia M31, poi il Perseo, il Triangolo,i Pesci,l’Ariete,il Cancro con l’ammasso aperto Presepe (M44).

Ad Est vedremo sorgere il Leone ,la Vergine e il Boote.

A Nord l’Orsa Maggiore col Grande Carro continuerà a salire mentre Cefeo (dall’aspetto di una casetta rovesciata) e Cassiopea dalla classica forma a W rovesciata scenderanno a fare da corona all’Orsa Minore le altre costellazioni circumpolari.

Fenomeni interessanti da osservare

Tutti i fenomeni elencati sono visibili ad occhio nudo o con un buon binocolo,alcune congiunzioni tra Luna e stelle risponderanno alla domanda che ci faremo: “Qual è quella stella vicino alla Luna stasera?”.

  • 2-2 Falcetto di Luna crescente 2,9% e Giove a OSO bassi sull’orizzonte intorno alle 18:15
  • 3-2 Falcetto di Luna crescente 7,8% e Giove a OSO sempre intorno alle 18:30
  • 7-2 Luna e Urano nell’Ariete dopo il tramonto a SO
  • 9-2 Luna tra Iadi Aldebaran e Pleiadi,che spettacolo! Ovviamente nel Toro a S
  • 13-2 per i mattinieri prima dell’alba Venere e Marte ad E nel Sagittario,altrimenti (o anche!) Luna e Polluce (beta dei Gemelli ma più luminosa di Castore alfa) dopo il tramonto
  • 14-2 Luna e ammasso Presepe (M44) nel Cancro ad Est dopo il tramonto
  • 16-2 Luna e Regolo (alfa Leonis) nel Leone ad E dopo il tramonto
  • 20-2-Luna e Spica (alfa Virginis) nella Vergine in tarda serata ad ESE
  • 24-2 Luna e Antares (alfa Scorpii) a S prima dell’alba
  • 27-2 Venere Marte e falcetto di Luna calante a SE nel Sagittario prima dell’alba
  • 28-2 Venere e Marte alti a SE prima dell’alba

Una buona occasione per un’uscita all’aperto è la trasferta osservativa: le seguenti sono foto scattate dalla nostra socia Ida De Rosa in una di queste occasioni.

Cielo stellato con la Costellazione Orione – Foto di Ida De Rosa
Nebulosa di Orione (M42) – Foto di Ida De Rosa

Buone osservazioni! Scattate qualche foto e contattateci per qualsiasi curiosità, consiglio, chiarimento, informazione!